Buon debutto per gli Angels, vittoriosi sui Fighting Ducks

0
118

La difesa si dimostra subito il baluardo dei nuovi Angels, vittoriosi al debutto contro i Ducks Lazio (22-20). Gli errori commessi dal reparto offensivo, anche comprensibili visti tanti rookies, hanno rischiato di mettere in pericolo un risultato che pareva in cassaforte: “Non dimentico che eravamo senza Scola, il nostro runningback titolare, messo ko da un incidente stradale – sottolinea Alessandro Angeloni, assistente dell’offensive cordinator – quindi abbiamo accusato delle difficoltà.

debutto

Per alcuni dei nostri ragazzi questa era la prima partita in assoluto, ma anche quelli con un anno di esperienza la scorsa stagione hanno disputato una sola gara prima dello stop, compreso il quarterback, Enrico Aguzzi, che l’anno scorso abbiamo spostato di ruolo”.

29

Comunque il reparto difensivo, pur subendo un po’ il gioco in corsa dei Ducks, ha retto l’urto, riuscendo anche a mettere a segno tre intercetti importanti. I laziali vanno in vantaggio (8-0), non tarda la replica dei pesaresi che sbagliano però la trasformazione da due per l’aggancio. Poi gi Angels prendono l’inerzia del match realizzando due touch-down, con annesse trasformazioni da due punti che li portano sul 22-8.

jerry

Nell’ultimo quarto, però, la concentrazione dei padroni di casa cala mentre i Ducks trovano delle belle giocate che rimettono in discussione il risultato, complice l’infortunio di Frazzetto, pesato su entrambe i reparti: “Troppi errori, molti dei quali commessi dagli special team, dovremo lavorare di più in allenamento con loro” chiude Angeloni.

I Ducks rimontano fino al 22-20, sbagliando però le trasformazioni che consentono agli Angels di conquistare palla e far scorrere il cronometro, mettendo in freezer la vittoria. Appuntamento a Perugia il 9 maggio contro i Grifoni Perugia.

Ufficio Stampa Angels Pesaro

dieci

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO