Coppa Italia Flag: Il Cuore non basta ai Latina Buffalos

0
244
ph.credits Matteo Solazzi

La formazione senior dei Latina Buffalos non riesce ad accedere per un soffio alle Finals di Coppa Italia FIDAF.

Il bottino finale della competizione è quindi di 2 Vittorie e 6 Sconfitte, confermando il risultato dello scorso anno, ma mostrando grandi miglioramenti in termini di preparazione, numeri e partecipazione del roster.

Sul campo amico di Borgo Podgora, nel primo incontro della giornata, la squadra Pontina passa subito in vantaggio contro i Volsci Velletri, ma si vede rimontare e superare alla fine del primo tempo. Fondamentale l’intervallo, che consente a Coach Dalla Senta di riscostruire il reparto difensivo, capace nel secondo tempo di arginare gli attacchi avversari, aiutando il reparto offensivo a ribaltare il risultato portando a casa la vittoria nel Derby (Bufali 31 – Volsci 24)

Nel secondo match in calendario, contro i Raiders Roma, un ampio turnover ha permesso di accumulare esperienza e minuti alle Seconde Linee, che, nonostante il risultato finale, hanno ben dimostrato durante tutto il match. Di Arcaro Teresa il TD della Bandiera (Bufali 6 , Raiders 55)

L’Ultimo match in programma, contro gli Sharks Palermo, è stata una sfida al cardiopalma, decisiva per entrambe per il piazzamento finale nel girone e per l’accesso alla successiva fase finale.

Una partita giocata alla pari fino a poco dopo l’intervallo, in cui gli Squali Palermitani hanno bloccato il gioco offensivo dei Bufali, giocando con una difesa solida ed attenta.

Decisivi gli ultimi minuti, con il team pontino che riusciva a ritornare ed a mettere pressione alla difesa avversaria, recuperando negli ultimi minuti di gioco, fino al fischio finale che ha bloccato sul nascere ogni possibilità di rimonta. (Bufali 20 – Sharks 25).

Soddisfatto del percorso finora svolto il DS D’Amico: “Complessivamente la squadra si è ben comportata, abbiamo imparato molto sin dal primo bowl giocato a Marzo , lavorando sulle nostre debolezze e rinforzandoci durante il percorso, anche grazie a nuovi atleti che si sono uniti a noi.

Purtroppo non siamo riusciti quest’inverno a confrontarci con altre squadre in tornei amichevoli , che ci avrebbe consentito di correggere fin da subito alcune lacune dimostrate durante il torneo. Possiamo ritenerci ad ogni modo molto soddisfatti per come ci siamo comportati e facciamo i complimenti a tutti i nostri avversari del Girone per la qualità del gioco espresso in Coppa Italia.”

“Se osserviamo la classifica c’è sicuramente un po’ di rammarico, se avessimo gestito alcuni episodi in maniera diversa, forse la classifica avrebbe detto altro. Ma il football, lo sappiamo, è un gioco di centimetri. Facciamo tesoro di questo percorso consapevoli del bel lavoro che la squadra e lo staff tecnico stanno facendo. Il nostro obiettivo principale rimane quello di consolidare il nostro sport nella nostra città e i fatti ci stanno dando ragione. Abbiamo un gruppo sempre più numeroso e affiatato, una presenza di atlete che ci fa ben sperare per il futuro e su cui stiamo preparando grandi progetti, e un gruppo di ragazzi giovanissimi su cui abbiamo deciso di investire. Sono sicuro che continuando a lavorare in questo modo, la squadra raggiungerà traguardi ancora più importanti e i risultati arriveranno. Adesso ci prepariamo per il prossimo campionato di seconda divisione e per un’estate ricca di eventi.” Queste le parole del presidente Aquilini a conclusione di questa prima parte della stagione.

 

Ufficio Stampa Buffalos Latina

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO