Elephants: A Parma per scrivere una nuova pagina di storia

0
885

Obiettivo: rendere Parma rossonera

Ci siamo, ora o mai più.
Gli Elephants Catania venerdì 6 Luglio alle ore 21, presso lo stadio Lanfranchi di Parma, avranno la possibilità di scrivere una nuova e importantissima pagina della loro lunga storia; si giocano la finale nazionale di III° Div: il Nine Bowl 2018.

Gli Etnei sono una squadra di grande tradizione, conosciuta e stimata nel panorama italiano, ma pensare che questo era uno scenario prevedibile a inizio stagione è un errore che può commettere solo chi non conosce la situazione della società catanese.

I rossoneri hanno iniziato un processo di crescita e rinnovamento all’inizio di questa stagione, presentandosi ai nastri di partenza con un roster giovane e con poca esperienza; Roster però che guidato da pochi senior d’esperienza e da un coaching staff rinnovato ma rivelatosi subito valido e competente, ha portato questa squadra a crescere in tempi brevi e a raggiungere un risultato totalmante inaspettato.

Team Napoli
Le numerosi finali che gli Elephants si possono vantare di aver raggiunto, anche negli ultimi anni, dimostrano la capacità di adattamento e la cultura del lavoro che questa realtà possiede. Capaci sia di giocarsela ad altissimi livelli con un gruppo formidabile e maturo (le due finali di I° Div nel 2010 e nel 2012 insegnano) che di ripartire quando il momento lo richiedeva, continuando ad essere comunque competitivi (come quest’annata dimostra).
Tradizione etnea che non ha giovato solo al senior team tackle. A Parma ci saranno (per l’ennesima volta, ci va di ricordarlo) anche le ragazze delle “Pink” Elephants, orgoglio e vanto della nostra società, che si giocheranno la coppa italia per la categoria Flag Femminile. Inoltre una menzione speciale la meritano anche altri due componenti della nostra famiglia: Edoardo Gulisano, Elephants dalla nascita, che disputerà con i suoi Warriors Bologna la Finale di II° Div e Stefano Di Tunisi, Elephants d’adozione e nostro preparatore atletico, che cercherà di ottenere ancora una volta il titolo di campione nazionale con i suoi Seamen Milano.

Pink
La presenza dell’intera “famiglia Elephants” su più fronti e in tutte le competizioni di questo week-end dell’Italian Bowl è una cosa che ci inorgoglisce immensamente e che risulta essere la prova tangibile delle forti radici Elephants, la tradizione continua !

 
Tornando alla finale del Nine Bowl che vedrà impegnato il nostro senior team, va specificato che sarà prova dura quella che dovranno affrontare i nostri ragazzi, ancora una volta come spesso è successo quest’anno, nel ruolo di UnderDogs.
I Ravens Imola sono a merito considerati i favoriti, vantano un ranking migliore e si presentano alla finale da imbattuti con un record di 9-0. Il bello di questo sport però è che in una partita secca può succedere di tutto e siamo sicuri, come i ragazzi di Coach Gargiulo hanno dimostrato nella fase dei play off, che gli Elephants saranno gli ultimi ad alzare bandiera bianca.

Altra statistica che gli Elephants vorrebbero invertire è quella di team finalista ma secondo classificato:

– 2012 XXXII Superbowl I div (II class.)
– 2010 Italian Superbowl I div (II class.)
– 2014 VII Italian Bowl II div (II class.)
– 2004 Silver Bowl II div (II class.)
– 1996 Silver Bowl II div (II class.)

La Dirigenza Elephants per affrontare questa finale è questa ennesima quanta inaspettata trasferta ha attivato nuovamente un crowfunding: https://www.gofundme.com/gli-elephants-in-finale
Ringraziamo i tanti supporters e atleti e squadre di tutta Italia e Europa che ci stanno supportando anche con un piccolo ma per noi importante gesto.

Elephants vs Briganti - Gargiulo

Renato Gargiulo (Head Coach Elephants Catania): «Inutile nascondere l’immensa soddisfazione per vedere il risultato di un lungo e duro lavoro che vede il fondamentale contributo dei coaches Gilberto Cocuzza, Fortunato Camarda, Gianmarco Pecoraro e del nostro preparatore atletico Stefano Di Tunisi. Ad inizio stagione avevamo l’obiettivo di chiudere un ciclo e di riaprirne un altro con l’investimento sui giovani e su atleti che storicamente erano stati in ombra, questo è il motivo della nostra partecipazione alla III divisione. Abbiamo lavorato duramente, 120 sedute di allenamento, ripartendo dai basilari tecnici, puntando molto sulla parte atletica e rimodulando gli assetti tattici di attacco e difesa. Abbiamo vissuto una stagione tribolata con 4 QBs in regia e con una regular season che ha mostrato la graduale fase di crescita, con la gioia delle vittorie e l’amaro delle sconfitte, che aiutano. Tutto potevamo pensare ad inizio stagione ma certo non di arrivare in finale battendo nei playoff squadre di grande spessore come Briganti Napoli, Grifoni Perugia e WhitePreds Golfo del Tigullio. Non credo nei sogni e nel caso senza il sacrificio, il duro lavoro, la determinazione e la passione. La nostra formula quest’anno è stata questa ! Le alchimie si creano quando dosi i giusti elementi senza dimenticarne nessuno. La nostra tradizione ci aiuta ma miscelata con tantissimi nuovi innesti, singolare il fatto che alcuni nostri atleti titolari si sono imbattuti negli esami di stato. Andrea Conticello (QB), Enrico Lombardo (RB), Alessandro Granà (OL), Fabio Scuto (DL) sono nomi storici del nostro roster e dei leader, con grosso orgoglio sotto la nostra guida ho visto crescere tantissimi rookies. Stiamo studiando nei minimi dettagli i Ravens Imola, un degno avversario per questa finale! Abbiamo programmato 6 allenamenti tra richiamo atletico e sedute tattiche per prepararci ai Ravens. Il Nine Bowl per gli Elephants è una grande festa, rappresenteremo con orgoglio Catania, la Sicilia e tutta la South Conference. Con grandi sacrifici e con la nostra consueta positiva attitudine stiamo organizzando questa trasferta, sostenuta da tantissima gente, uno splendido riscontro nei confronti del nostro progetto. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri tifosi, i Mammuth, le testimonianze e i segnali arrivati da Vienna, Monaco, Salerno, Roma, Sharks Palermo, Briganti Napoli, Grifoni Perugia, Caribdes Messina, Black Tide Catanzaro, Aquile Ferrara e tanti altri, grazie a tutti dalla famiglia Elephants! Altra soddisfazione e orgoglio Elephants, sabato 7 al Teatro Greco Romano di Catania l’Assessorato della Regione Sicilia al Turismo, Sport e Spettacolo ha organizzato la Giornata Siciliana dell’Atleta e tra gli sportivi premiati per il 2017 ci saranno Edoardo Gulisano e le Pink Elephants. Parma, Nine Bowl…stiamo arrivando!!!»

Ufficio Stampa Elephants Catania

foto Phever

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO