Esordio ok per i Grifoni, netto successo sugli Steelers

0
381

Al debutto stagionale nel campionato CIF9, vittoria roboante dei biancorossi capitanati da Freddini contro Terni. Domenica scontro al ‘vertice’: a San Sisto arrivano i Trappers Cecina

E’ iniziato nel migliore dei modi il campionato dei Grifoni Perugia. La squadra perugina di football americano ha esordito con una netta vittoria in CIF9, rifilando un perentorio 64-13 ai cugini degli Steelers Terni.

Domenica 23 febbraio il campo comunale di San Sisto si è vestito a festa per accogliere la ‘prima’ dei biancorossi capitanati da Francesco Freddini, che a parte qualche disattenzione nel primo quarto (14-13) hanno condotto gli altri tre sempre con un importante distacco, che nel tabellino finale ha evidenziato addirittura un divario di ben 51 punti. Oltre al successo, tante le note liete a livello individuale.

grifoni perugia steelers terni

A partire dal già citato quarterback Freddini, autentico riferimento per tutta la squadra, che dall’alto della sua esperienza continua a collezionare prestazioni e numeri di altissimo livello: all’attivo 4 touchdown, 18 passaggi su 25 completati e 246 yard. In attacco, da menzionare la prova di Stefano Bartoccioni con 4 touchdown, mentre in difesa ha fornito grande sicurezza Jim Nimskov con 2 intercetti. Bene anche la ‘linea verde’ a cui tanto tiene la società biancorossa. Diego Rossini continua a dare saggio del suo talento, confermando di meritare quella maglia azzurra (Nazionale Under 19) che ormai veste con continuità. Gli esperti, poi, sono pronti a scommettere su Timoty Giunta, atleta 18enne che domenica contro gli Steelers si è distinto con 2 touchdown e 118 yard.

E’ chiaro che di fronte ad un potenziale del genere, la formazione ternana, reduce da due anni di assenza dalla scena agonistica, ha avuto più di una difficoltà. Il clima come sempre è stato contraddistinto da un alto livello di sportività, anche perché nel football tra Perugia e Terni ci sono sempre stati grande rispetto e collaborazione.

Archiviato il derby, i Grifoni sono attesi da un altro turno casalingo. Domenica 1 marzo alle ore 15 sempre al ‘Comunale’ di San Sisto, saranno di scena i Trappers Cecina, formazione toscana che nella prima di campionato ha strapazzato Firenze con un netto 37-7. Un vero e proprio scontro al vertice per assegnare la ‘prima’ leadership del girone.

AS Comunicazione

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO