Leoni: It’s time to roar again!

0
583

I friulani, campioni in carica 2021, sono tornati al Leoni Stadium dove hanno affrontato i Muli Trieste dopo un anno di stop. La squadra di casa ricomincia bene la stagione, con un netto 49-0: ottimo il gioco aereo che vede segnare Degano (pass 4 yards), Vidoz (pass 74 yards), Prima (9 yards) e Fronda (29 yards) serviti alla perfezione dal qb Corrado (10/13 x 207 yards e 4 td pass). Non da meno il gioco di corsa, che ha visto andare a segno Larocca (10 corse x 80 yards per 2 td) e Corrado il qb che a volte non disdegna correre (6 corse x 77 yards con 1 td).

La difesa ha compiuto un lavoro magistrale, non concedendo punti ai triestini, nonostante qualche occasione veramente pericolosa vedi un primo e goal sulle 2 yards. I coach Valentino Zaramella e Dahlstrom a fine partita pur facendo i complimenti ai ragazzi hanno ricordato che la strada è ancora lunga, i meccanismi sono ancora da mettere a punto e gli schemi da perfezionare.

Al fischio finale i Leoni hanno fatto festa con il loro numeroso e amato pubblico e con gli avversari, perchè come da tradizione a Basiliano il football è una festa, che non finisce al fischio finale dell’arbitro, ma continua nel terzo tempo, vera e propria istituzione in casa dei rossoargento.

Con queste good vibes ma determinati a fare sempre meglio, diamo appuntamento a domenica 3 aprile dove i Leoni affronteranno AFT Venezia, avversario da non sottovalutare.

Ufficio Stampa Leoni Basiliano

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO