Ravenna pronta ad ospitare l’American Bowl International Camp

0
524

Mentre l’estate 2023 si avvia verso la sua conclusione, i Ravenna Chiefs sono pronti a sparare i primi, splendidi ed entusiasmanti fuochi d’artificio della stagione, per iniziare col botto l’annata sportiva che celebrerà, di fatto, il quarantennale dalla fondazione della squadra. 

La storica compagine romagnola di football americano, dopo il successo dell’ormai consueto “Chiefs a La Playa”, l’evento di Flag Football che ogni estate attira nei lidi ravennati moltissimi appassionati di questo sport, si prepara ad ospitare infatti il prestigioso American Bowl International Camp. Dall’1 al 3 settembre, presso l’ex ippodromo Candiano di Ravenna, neofiti ed appassionati avranno la possibilità di partecipare ad una “tre giorni” di sport e divertimento, allenati per l’occasione da uno staff composto di autentiche leggende della NFL e del football americano; i romagnoli si sono assicurati i diritti di questa incredibile kermesse, dedicandovi tutte le risorse e le energie a disposizione, ed ora sono pronti ad offrire a tutti i partecipanti la loro ospitalità ed un’organizzazione impeccabile, senza lasciare nulla al caso.

I nomi scelti per comporre il coaching staff di questo straordinario evento, del resto, parlano da soli: sei straordinari professionisti, sei uomini che da sempre dedicano energie e passione al football americano, in campo e in panchina. Il nome più altisonante è senza dubbio quello di Mike Singletary, il “Cuore della difesa”, leggenda dei Chicago Bears nel ruolo di middle linebacker, campione NFL nel 1985, difensore dell’anno in NFL nel 1985 e 1988, membro della College e della Pro Football Hall of Fame; “Samurai Mike” ricoprirà il ruolo di Guest Star Coach, e avrà al suo fianco l’ex compagno di squadra Shaun Gayle, defensive back e capitano di quegli storici Chicago Bears dell’85, che parteciperà al Camp nel ruolo di Defensive Back Coach. Insieme a loro, nel ruolo rispettivamente di Defensive Coordinator e Wide Receiver Coach, ci saranno altri due “totem” della NFL: si tratta del mitico John Holecek, membro della Chicago Sport Hall of Fame e per oltre 15 anni head coach al College Loyola Academy, e dell’instancabile Kris Haines, autentico veterano del Camp, membro della Cotton Bowl Hall of Fame e protagonista come Quality Coach nello staff dei Roosters Romagna vincitori del Ninebowl 2022. A completare il coaching staff dell’evento, accanto alle leggende americane, ci saranno altri nomi di rilievo, come Sebastian Serrano, ex Head Coach della nazionale portoghese ed ex Offensive/Defensive Coordinator della nazionale spagnola, e Ugo Arcangeli, storico membro dei Guelfi Firenze nel ruolo di Quarterback e successivamente Head Coach delle giovanili, fondatore della Twelve Academy e ideatore del progetto “Scuola di volo”, che si dedica allo sviluppo e all’allenamento specifico dei QB in Italia.

Come detto, l’evento avrà luogo presso l’ex Ippodromo Candiano, a due passi dal centro di Ravenna, dall’1 al 3 settembre, con il patrocinio tra gli altri del Comune e della Fidaf; per tutti i partecipanti, i Chiefs metteranno a disposizione anche il loro campo di allenamento, presso Marina di Ravenna, per ogni necessità.  La manifestazione verrà preceduta con una conferenza stampa di presentazione, che si svolgerà giovedì 31 agosto, nell’importante cornice di Palazzo Rasponi, in pieno centro storico. Ormai il conto alla rovescia è scattato, tutti gli ultimi dettagli sono in fase di definizione, e i Chiefs non vedono l’ora di accogliere in città tutti i membri dello staff dell’American Bowl e, soprattutto, i numerosi partecipanti.

Fabrizio Ronzitti 

Ufficio Stampa Ravenna Chiefs

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO