Razorbacks: L’importanza di saper calciare

0
587

Troppo spesso in Italia si è considerato gli Special Team il momento in cui far entrare in campo i giocatori non ancora pronti per giocare in attacco e/o in difesa. Con l’evoluzione del gioco questo trend sta cambiando, e a conti fatti, la differenza fra i Razorbacks e i Blitz, in questa partita, l’hanno fatta proprio gli special team, e in particolare, il kicker Luca Brun: 4/4 conversioni da un punto, 4 punti di vantaggio sul tabellino finale, 28-24. E uno 0 che pesa molto nella tabella delle trasformazioni per i Blitz.

I giovani ospiti hanno mostrato grande tecnica e carattere, guidati dal talento di Damasso in cabina di regia che ha lanciato per ben 284 yards realizzando 4 TD Pass con 22 completi su 42 tentavi e 2 intercetti, quest’ultimi in situazioni in cui ha dovuto forzare le giocate per cercare di recuperare lo svantaggio. Se proprio dobbiamo trovare un difetto a questo attacco possiamo dire che è un po’ monotematico, 56 yards di corsa sono veramente poche e provare sempre e solo la trasformazione da 2 punti non ha portato ai risultati sperati.

Zucco_RZB-BLITZ

Ma veniamo ai rinnovati Razorbacks Piemonte che schieravano per la prima volta Matteo Zucco in veste di QB, il “giovane prospetto” se l’è cavata piuttosto bene e in poco più di 2 quarti di gioco (durante il terzo quarto ha dovuto lasciare il campo per infortunio) ha realizzato: 1 TD PASS, 1 TD RUN, 93 yards su corsa in sole 7 portate e 91 yards con 5 completi, non male! Uscito Zucco è subentrato il giovanissimo Luca Fontana che ha guidato la squadra in modo molto maturo in un momento di difficoltà riuscendo a macinare yards alternando un buon gioco di corse e lanci precisi. La difesa si è comportata molto bene sulle corse annullando quasi del tutto il running game avversario ma si è scoperta debole, in questa circostanza, sulle coperture dei lanci lunghi. Sappiamo che l’Head Coach Alessandro Brena e il Defensive Coordinator Davide Zanatta lavoreranno duramente nei prossimi giorni per migliorare e porre rimedio alla situazione che è tutt’altro che drammatica visto il talento visto in campo nella Defense. Una citazione d’obbligo per il RB Luca Esposito, sui 2 TD su corsa e per il LB Max Bellizia che guida le statistiche della difesa con 6 placcaggi.

Purtroppo non si potrà lavorare al meglio per la prossima durissima partita in casa con i Vikings Cavallermaggiore in programma Sabato 14 marzo 2020; preso atto delle varie ordinanze nazionali e piemontesi la società ha deciso di sospendere tutti gli allenamenti almeno fino al 29 Febbraio 2020 in attesa di nuove disposizioni, nella speranza che la situazione possa tornare presto alla normalità.

Ufficio Stampa Razorbacks Piemonte

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO