Si è aperta la stagione 2020 degli Alligators

0
187

A metà settembre è cominciata la stagione 2020 degli Alligators Rovigo, che prima con un camp e poi con la riapertura degli allenamenti sono tornati a fare volare la palla ovale “in salsa Usa” in Polesine. Nelle usuali serate di lunedì e giovedì alla Palude (il campo “Marvelli” gestito dalla Monti Rugby in zona Commenda, dove da anni hanno tana gli alligatori) è ripartita l’attività, senza però ancora casco e spalliera, perché per sicurezza è necessario risvegliare il fisico dopo l’estate prima di iniziare coi contatti.

_MG_4284

Questa terza stagione sarà quella della conferma, in cui finalmente puntare a dimostrare quanto imparato. Infatti è comune nel football che la prima stagione serva solo per scoprire lo sport, visto che davanti si trovano tutte cose nuove a cui è difficile prepararsi a sufficienza in allenamento; mentre la seconda è quella dei tanti errori evitabili. 

Lorenzo Neodo

Esattamente quanto accaduto ai polesani nella primavera 2019, arrivati a mangiarsi le mani per aver gettato una grande occasione con la sconfitta patita allo Stadio Battaglini dai Doves Bologna. Risultato “vendicato” poi nella partita di ritorno in Emilia, ma i numeri dicono che se si fosse giocato meglio a Rovigo i play-off sarebbero stati matematici.

Mattia-Cecchettin

Quindi questo nuovo “assalto” al campionato nazionale di football americano di terza divisione sarà finalmente il momento in cui gli alligatori più “vecchi” potranno iniziare a fare vedere le proprie capacità. 

_MG_3486

Anche il prossimo anno il campionato partirà a febbraio, con oltre quaranta squadra in tutto il territorio nazionale divise in gironi geografici a lottare fino a fine maggio per conquistare l’accesso ai playoff, che andranno a decretare la squadra che potrà poi salire in II Divisione.

Federico-La-Commare

Ancora è troppo presto per poter anche solo immaginare chi saranno le avversarie di Rovigo, che può facilmente essere spostata di girone verso Veneto, Emilia o Romagna a seconda delle iscrizioni. 

Ma oramai, dopo aver affrontato in due stagioni corazzate come Venezia, Imola e Ferrara, gli Alligators sono pronti a tutto e tutti e non mancheranno di mostrare i denti ed azzannare!

Ufficio Stampa Alligators Rovigo

Francesco Rivelli_MG_3485Pietro-Bonafin

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO