Tante novità nella tana dei Mastini Canavese

0
977

I Mastini, squadra di football americano storicamente legata alla città di Ivrea, hanno deciso di cambiare nome diventando Mastini Canavese. Una scelta dettata dal progetto di crescita e di legame con il territorio Canavesano. Un territorio più ampio che trova in San Giorgio una centralità geografica e soprattutto una comunità che ha accolto la squadra di football americano con la voglia di promuovere i valori dello sport e dell’associazionismo.

Proprio grazie al Comune di San Giorgio i Mastini hanno potuto venire in contatto con varie entità operanti sul territorio per portare avanti iniziative sociali e d’ integrazione. È questo il caso della collaborazione nata con e lo Sportello Abilito che vede i “ragazzi di Abilito” impegnati con la squadra sia durante le sessioni di allenamento che durante le partite. Nelle scuole medie del territorio da gennaio sarà inoltre promossa la pratica del flag football (versione senza contatto del football americano) con il preciso intento di portare ai ragazzi ed alle ragazze i valori dello sport e l’importanza del lavoro di squadra. Il progetto di crescita e di integrazione, che è stato battezzato dalla società “Progetto Oltre”, suscita grande interesse anche nell’ambiente sportivo.

A tale proposito la società è particolarmente lieta di presentare i due nuovi acquisti per il reparto difensivo. Stefano Bombardiere, giocatore di grande esperienza e Campione d’Italia con i Rhinos Milano e Simone Paschetto, proveniente dai Giaguari Torino in cui vanta una lunghissima militanza, oltre all’esperienza con i Pioners l’Hospitalet, squadra con cui ha vinto il titolo di Campione di Spagna. Simone Paschetto avrà anche il compito assistere coach Delfino nel coordinare il reparto difensivo dei Mastini, nel quale già operano come assistenti Luca Frasca e Loris Spagnol.

Non resta che attendere qualche altra nuova adesione al progetto e l’inizio del Campionato di III divisione che i Mastini giocheranno per la seconda stagione nel San Giorgio Stadium.

Ufficio Stampa Mastini Canavese

mastini-2

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO