Tori all’assalto

0
337

Marco Tucci carica i suoi compagni: «Vincere è l’unica cosa che conta»

Dopo quasi un mese di stop forzato, a causa del termine delle partite di stagione regolare e del primo turno di wild card, saltate, in seguito al raggiungimento del primo posto nel girone A e del primo posto nel ranking nazionale, i Mad Bulls Barletta torneranno a calcare l’arena del Manzi-Chiapulin, contro gli Angels Pesaro, in una sfida inedita, valida per i quarti di finale della South Conference, del campionato nazionale di football americano FIDAF Cif9. I marchigiani, reduci da una regular season che li ha visti concludere al secondo posto nel loro girone, alle spalle solo dei Chiefs Ravenna, con un record di 4 vittorie e 2 sconfitte, si sono guadagnati l’accesso ai quarti di finale contro i campioni in carica dei Ravens Imola, sconfitti per 39 a 36 a domicilio, pertanto si presentano come una compagine compatta e di indubbio valore.

62003124_626607621183759_7214777718422896640_n

Dal canto loro, durante il lungo stop, i Mad Bulls hanno approfittato per migliorare ulteriormente la preparazione fisica e hanno affinato schemi e timing dei vari reparti. Inoltre, la sosta è stata piuttosto salutare per permettere a tutti di recuperare da acciacchi e botte varie in vista dello sprint finale.

61907077_2726959827378304_4937142233343197184_n

La Offensive Line veterana dei Mad Bulls Marco “Matafa” Tucci espone lo stato d’animo di tutto l’ambiente: “Questa è la prima delle finali che ci aspettano in questi playoff. Incontreremo una squadra solida, piena di giocatori di esperienza e con un grande coach, ma noi non siamo da meno. Perdere non è concesso e non è minimamente preso in considerazione da noi, vincere è l’unica cosa che conta”.

61845353_2343064295934928_7512118239900467200_n

Ci aspetta – ha ammesso Manuel Marzocca, presidente dei “tori matti” – una partita tutt’altro che agevole. Pesaro, infatti, lo scorso anno era impegnato nel massimo campionato italiano e dispone di un organico di valore. Noi, però, siamo consapevoli dei nostri mezzi e convinti di poterci giocare al meglio le possibilità di accedere alle semifinali di conference. Abbiamo disputato una grandissima prima fase vincendo tutti i sei incontri della regular season. Ora ci prepariamo per esordire nel migliore dei modi in questi playoff”. Fondamentale potrebbe risultare per la franchigia della sesta provincia il sostegno del pubblico. “Mai come questa volta – ha aggiunto Marzocca – ci giochiamo qualcosa di importante. Ci piacerebbe vedere tanti appassionati sugli spalti a spingerci verso un traguardo di prestigio. I ragazzi si stanno preparando al meglio lavorando con intensità e determinazione agli ordini di coach Ugo Calò e del suo staff. Vogliamo continuare a fare ottime cose in questa stagione”.

60455282_2329518380438574_5700524265925771264_n

Il Kick off è previsto per sabato 8 giugno, alle ore 20.30, presso il centro sportivo Manzi-Chiapulin, in via dei Mandorli a Barletta, l’ingresso, come sempre sarà gratuito, per consentire a tutti di poter godere di questo meraviglioso spettacolo.

Ufficio Stampa Mad Bulls Barletta

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO