U16: Prova opaca dei giovani Blitz. A Balangero passano i Seamen.

0
250

ore 15,00 – campo Colombo “Blitzfield” Balangero. Un centinaio di spettatori presenti. Malgrado due giorni di pioggia, il terreno di gioco ha tenuto bene, pesante ma senza pozzanghere. A sfidarsi sono le formazioni U16 di Blitz e Seamen.

Il primo tempo

Coin toss vinto dal team ospite che sceglie di difendere. Iniziano quindi in attacco i padroni di casa che provano ad impensierire la retroguardia milanese con le corse di Filippo Finali (# 11) e Simone Volpi (#36). Il gioco aereo non va. Ne scaturisce un intercetto ritornato dagli ospiti sino alle 30yd in casa Blitz. Preciso lancio e meta Seamen, nullo l’extra point (0-6). Ripartono i piemontesi ma nulla da fare sulle corse, il campo si appesantisce ulteriormente. Punt e palla ai blue navy. Si riparte dalle 25 yards. Pioggia fine, ma incessante. Si predilige il gioco di corse e si lancia poco, ma un efficace pass con ricezione da 30 yds consente ai meneghini di rifarsi sotto prepotentemente. La successiva corsa in end zone permette agli ospiti di allungare lo score (0-12, ancora nullo l’extra point).

28102018-P1100986

Tornano in attacco i gialloblu piemontesi con le solite sgroppate di Finali. Tentativo di lancio ma nuovamente intercetto Seamen. La difesa Blitz regge ma subisce un 4th e 12 e i Seamen segnano su lancio. Buona la trasformazione da 2 punti (0-20). Manca un minuto alla fine del primo tempo con i padroni di casa in attacco. Azioni inefficaci e palla nuovamente ai lombardi che mantengono il possesso sino alla fine del periodo. Fine del primo tempo e tutti negli spogliatoi a bere un the caldo e a cercare di ritrovare la concentrazione giusta per affrontare la ripresa delle ostilità.

Con capitan Simone Stoppa (#23) ancora fuori e con la defense che patisce l’altezza e peso dell’attacco avversario, pare che giri tutto male per i giovani Blitz. In compenso, buona prova di Alberto Marietta (#2) e Andrei Jalba (#64) per la difesa. Giornata “no” invece per il QB Riccardo Duranti (#7) che sembra non essere in palla, peccando di imprecisione, con lanci troppo corti o fuori misura. A parte qualche snap sbagliato, buona la prova della linea d’attacco.

28102018-P1110277

Il secondo tempo

Palla ai Seamen che però non concretizzano. Cambio di possesso per i gialloblu che ora avanzano grazie a Finali, capace di chiudere regolarmente i down al secondo tentativo. Efficace il suo alternarsi con Simone Volpi che finalmente concretizza il buon lavoro svolto dalla offense dei padroni di casa all’inizio della ripresa. Touchdown Blitz, extra point valido (ad opera di Matteo Giraudo, #1) e punteggio 8 a 20 in favore degli ospiti. Pare che la strigliata di coach Torrente abbia fatto effetto. Difesa sugli scudi e no game per gli avversari. Possesso che ritorna ai locali, finisce il 3° quarto di gioco. Quando sembra che i giovanissimi Blitz possano ritornare in partita, tutto viene vanificato dall’ennesimo fumble sullo snap con palla recuperata dai blue navy che vanno nuovamente in meta. Extra point valido. 28 a 8 Seamen.

A questo punto l’attacco si spegne. Il drive dei gialloblu piemontesi termina con un lancio nullo in profondità. Palla ai milanesi, nulli i giochi, punt e palla nuovamente ai Blitz che provano ad avanzare. Altro fumble e palla ancora agli ospiti. Batti e ribatti e palla ai Seamen sulle 17 yds avversarie, ma l’incontro termina senza altri sussulti. Score finale: Blitz 8 Seamen 28.

Seconda sconfitta stagionale per i ragazzi di coach Torrente che adesso dovranno rimboccarsi le maniche in vista del prossimo impegno previsto per il 18 novembre in casa dei Rhinos Milano.

Ferruccio Ferry De Bastiani
Ufficio Stampa Blitz

Foto Giulia Bodoira

Il "terzo tempo" in casa Blitz
Il “terzo tempo” in casa Blitz

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO