Alligators: Una ampia vittoria che dà carica

0
310
Giorgio Omietti

Terza partita in tre settimane per gli Alligators Rovigo nel campionato nazionale 7-League del Centro Sportivo Italiano, che hanno ospitato sabato nel campo sportivo di Buso (Ro) i Lupi Siena affrontati sei giorni prima in Toscana. Giocando in casa sono rientrati anche alcuni dei giocatori che erano assenti la giornata precedente e la differenza si è vista, soprattutto in difesa.

Infatti nella seconda partita della stagione 2022 i biancoverdi si erano imposti 56-48 in una partita in cui i rispettivi attacchi avevano spadroneggiato e l’incontro si era presto trasformato in una gara a chi segnava di più. Invece nello scorso fine settimana la partita è rimasta aperta solo nel primo quarto, poi dopo aver subito due touchdown la difesa si è regolata e da quel momento non ha più lasciato alcuna porta aperta. Mentre l’attacco ha reso come nella partita precedente e questo ha portato al risultato finale di 62-14 per i polesani.

Alligators Rovigo
Alligators Rovigo

Grande mattatore è stato anche questa volta Ivan “Thor” Secondi, l’atletico Running Back autore di molteplici segnature, ma oltre a lui sono andati a segno anche Alberto “Barba” Quadretti (autore del primo TD della giornata), lo storico Quarterback degli Alligators questa stagione passato a Tight End Giorgio “Show” Omietti e il volto nuovo Vincenzo Montedoro.
Da segnalare la prestazione in difesa del Linebacker Lorenzo “Puma” Neodo, uno dei volti storici della franchigia rodigina, la cui assenza in Toscana si era fatta decisamente sentire, ed anche il primo intercetto in carriera del giovane Fabio “Bud” Mandruzzato.

Questa settimana ci sarà una necessaria sosta per gli alligatori, che potranno finalmente tirare il fiato e preparare con la giusta attenzione la partita chiave di Pordenone dell’11 dicembre, quando affronteranno i 29ers Alto Livenza che a gennaio li eliminarono dai play-off per poi arrivare poi fino alla finale nazionale con i Briganti Napoli. Questa partita sarà davvero importante, in quanto il risultato decreterà l’accesso o meno degli Alligators Rovigo alla fase ad eliminazione diretta di gennaio. Quindi queste due settimane di allenamenti saranno fondamentali per allineare la squadra e prepararla per un match che diventerà di fatto già “ad eliminazione diretta” come saranno quelli eventualmente seguenti, in caso di accesso alla post-season.

Ufficio Stampa Alligators Rovigo

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO