Esordio storico degli Eagles United rosanero contro gli Elephants Catania

0
180
Il presidente della ssd Palermo Dario Mirri insieme al Sindaco Leoluca Orlando e il Cda degli Eagles United presentano la maglia degli Eagles United.

Esordio storico per la nuova franchigia palermitana, che dopo l’adesione alla polisportiva del Palermo di Mirri, affronterà indossando le divise rosanero gli Elephants Catania, nella prima partita del campionato CIF9.

Esattamente 80 giorni fa, le franchigie storiche di football americano di Cardinals e Sharks Palermo decidevano di creare il progetto tackle Eagles United, unendo il football palermitano in un unico team per la prima volta dopo 35 anni di storia.

Martedì scorso un altro passo storico per il football americano palermitano che è entrato a far parte della polisportiva virtuale del Palermo di Dario Mirri che tanto sta entusiasmando i tifosi rosanero.

Domani – ore 14:45 clicca qui info – l’esordio storico della nuova compagine rosanero contro gli Elephants Catania nel derby che da il via al campionato CIF9 2020 di football americano al quale quest’anno parteciperanno ben 41 team da tutto lo stivale e che vede i palermitani inseriti nel “girone I” con Elephants Catania, Crusaders Cagliari e Sirbons Sardegna.

Un esordio di fuoco per il team allenato dall’Head Coach Manfredi Leone che coadiuvato da uno staff giovane ma abbastanza esperto, ha dovuto assemblare un team totalmente nuovo in pochi mesi.

Un roster lungo – circa 48 atleti – composto da un mix esplosivo di veterani del football americano e giovani di prospettiva che possono sicuramente dire la loro su questo campionato.

“È sempre bello giocare il derby contro Catania, che è una formazione che ha contribuito alla storia del football in Sicilia. Non potevamo chiedere di meglio come Opening Game di questa stagione 2020. Abbiamo studiato la loro stagione 2019, sappiamo che è una squadra rinnovata, con delle ottime individualità e allenata da un coaching staff esperto. Sicuramente sarà uno scontro ad altissima intensità.” dice Manfredi Leone.

Nel frattempo, procedono i preparativi per l’evento che attirerà molti spettatori questa domenica, complice l’Hype generato dalla partenrship tra le squadre Cardinals e Sharks e la partecipazione alla polisportiva. L’ingresso gratuito, voluto dall’intero Cda, serve proprio a spingere il più possibile il team e questa disciplina il più possibile.

“La fusione dei know-how delle rispettive dirigenze può sicuramente portare il team a strutturarsi in modo più professionale e l’unione alla polisportiva del Palermo calcio può dare un ulteriore spinta alla crescita di questo sport e al consolidamento della squadra ai vertici del football americano made in Italy in questo triennio.” specifica Alessandro Albanese, Vicepresidente del team rosanero.

Intanto, oggi inizierà il campionato CIF9 di football americano in tutta Italia. Occhi puntati alle 18:00 sui prossimi avversari degli Eagles United: Crusaders Cagliari e Sirbons Sardegna infatti giocheranno contro per la prima volta nella storia, nel primo storico derby di Sardegna.

Un weekend intenso, che corona una settimana di fuoco con il derby – quello sicilian – più atteso degli ultimi anni. Per la prima volta nella storia sarà aquile contro elefanti in salsa football americano. Un derby che in altri sport rievoca ricordi importanti e momenti indimenticabili.

Appuntamento domani alle 14:45, presso lo Sport Village di Tommaso Natale. Ingresso gratuito. Qui tutte le info per raggiungere lo stadio.

 

Ufficio Stampa Eagles United Palermo

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO