Il Comune di Brescia premia i Bengals che lanciano la sfida alla Seconda Divisione

0
574

L’Amministrazione Comunale di Brescia ha voluto premiare i Bengals che hanno vinto il titolo tricolore del Campionato Italiano di Terza Divisione (CIF9) di football americano. Un riconoscimento dedicato, a nome dell’intera comunità, ad una realtà che ha saputo fare onore al nome della città della Leonessa come le Tigri, sodalizio ormai di consolidata tradizione, che ha sfruttato proprio l’illustre incontro ospitato dalla Sala Consiglio di Palazzo Loggia per ufficiare la notizia più attesa.

Screenshot 2023-09-25 alle 17.10.16

In effetti era nell’aria ormai da diverso tempo, ma ora c’è anche il crisma dell’ufficialità a sancire il fatto che la prossima stagione i Bengals Brescia saranno ai nastri di partenza della Seconda Divisione. Una nuova, impegnativa sfida che rappresenta un ulteriore passo in avanti dell’importante progetto portato avanti dalla società guidata dal presidente Sergio Corti: “Adesso lo possiamo dire – ha sintetizzato il massimo dirigente bluargento nel momento di portare il suo saluto nel momento di ricevere il premio dal Comune di Brescia – La prossima stagione i Bengals saranno ai nastri di partenza della Seconda Divisione. Sappiamo che è un Campionato difficile e che il livello è elevato, ma ci stiamo preparando a dovere per farci trovare pronti sotto tutti i punti di vista, in campo, ovviamente, ma che per quel che riguarda l’aspetto societario. Mi piace sottolineare che la Seconda Divisione può essere considerata un vero e proprio serbatoio per la nazionale e per il football americano nel nostro Paese. Speriamo di riuscire a far proseguire quel percorso che, in pratica, è cominciato ancora lo scorso anno quando abbiamo perso la finale per il titolo di Terza Divisione. Un cammino che in questa stagione ha raggiunto un traguardo di assoluto valore con la vittoria del Nine Bowl e che, adesso, è pronto a compiere un altro passo del tutto naturale come l’approdo in Seconda Divisione”.

Screenshot 2023-09-25 alle 17.10.22

Dopo che il presidente Corti ha concluso il suo intervento ringraziando tutti i giocatori del roster “che non sono professionisti, ma si sono sempre comportati con grande professionalità”, la parola è passato all’head coach Umberto Maggini, che ha sottolineato: “Questa vittoria è il frutto di tutto il lavoro e di tutti i sacrifici che abbiamo compiuto per l’intera stagione. I ragazzi sono stati fantastici, non si sono mai fermati e sono andati oltre ogni ostacolo (si vedano gli infortuni che abbiamo patito). Siamo così riusciti a centrare un grande obiettivo che premia quanto tutti i giocatori hanno fatto con grande disponibilità e spirito di gruppo. Una soddisfazione per un’impresa (otto vittorie di fila senza nemmeno un passo falso – ndr) che può essere considerata anche la ricompensa per tutto quello che ha saputo fare la società”. Terminata la parte dei discorsi, l’assessore allo sport del Comune di Brescia, Alessandro Cantoni, insieme a Tiziana Gaglione, delegato provinciale del Coni, ha consegnato il meritato riconoscimento nelle mani del presidente Sergio Corti, dell’head coach Umberto Maggini, del segretario Lorenzo Longhi e di Ronny Barbolla, che ha rappresentato tutti i suoi compagni presenti (e giustamente orgogliosi) nella Sala Consiglio di Palazzo Loggia. Un epilogo che ha consentito allo stesso Corti e a coach Maggini, anche a nome di tutto il suo staff, di ribadire che le Tigri stanno già lavorando per presentarsi ai nastri di partenza del prossimo Campionato di Seconda Divisione con tutte le carte in regola per farsi valere, nonostante le quotate rivali che incontreranno sul loro cammino, e riuscire a lasciare, pure nella nuova, selettiva categoria, il segno dei loro “artigli”.

Luca Marinoni

Ufficio Stampa Bengals Brescia

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO